Come usare un Software Spia su un iPhone senza Jailbreak

Quasi sicuramente vi è capitato di imbattervi in una recensione o in un articolo che diceva che è semplicemente impossibile installare un’applicazione spia su un iPhone, iPad o iPod senza prima effettuare il jailbreak del dispositivo. Questo è vero a causa del modo in cui Apple ha progettato il suo sistema operativo. Costringendovi a utilizzare iTunes per scaricare qualsiasi applicazione, hanno il pieno controllo su quali software vi è consentito usare.

Un modo per aggirare questa limitazione si chiama “Jailbreak”. Molti utenti decidono di effettuare il jailbreak dei loro dispositivi Apple per rimuovere le molte limitazioni che ci impediscono di ottenere il massimo dal nostro smartphone. Una volta che avrete effettuato il Jailbreak del vostro dispositivo, vi sarà finalmente possibile scaricare applicazioni create da terzi e che forse avreste voluto usare ma che non erano disponibili su iTunes e tra queste ci potrebbero essere delle applicazioni di localizzazione. Ad ogni modo, ci sono alcune motivazioni di preoccupazione relativamente al jailbreak come l’annullamento della vostra garanzia o la possibilità di trovare il procedimento troppo difficile o tecnico per poterlo fare in modo sicuro.

Come Localizzare un Dispositivo Apple senza Jailbreak

Il jailbreak può intimidire e rivelarsi un processo decisamente difficile per molte persone, mentre altri potrebbero non voler annullare la garanzia del dispositivo se ancora valida. Questo è vero soprattutto per i genitori che sono semplicemente in cerca di un modo migliore per controllare le attività online dei loro figli mentre usano i loro cellulari o iPad. Ora questa è diventata una possibilità reale, tutto grazie alla nuovissima opzione senza jailbreak di mSpy. mSpy, che era già famosa per una delle migliori applicazioni spia sul mercato, ha deciso di creare un’alternativa che non necessita assolutamente di jailbreak! Daremo insieme un’occhiata a tutto in modo che potrete essere sufficientemente tranquilli per iniziare a usare il servizio oggi stesso se vi piacerà quello che state per sentire.

Come Funziona?

Andiamo con ordine e diamo una rapida panoramica del servizio, vedendo come funziona effettivamente e quali sono i costi. La prima cosa da sapere è che non avete bisogno di installare nulla sul vostro iPhone, iPad o iPod. mSpy senza Jailbreak funziona con iCloud e, di conseguenza, ha accesso solo ai dati di cui può essere fatto il backup sull’account iCloud. Per metterlo in funzione non dovete far altro che attivare sul dispositivo le opzioni “icloud storage” e “backup” e poi sincronizzare il dispositivo con l’account del vostro ID Apple o conoscere le informazioni di accesso dell’account esistente. Se la funzionalità di backup è già attivata, allora davvero l’unica cosa da fare sarà avere accesso alle informazioni di accesso dell’account. Ma non dovrete installare nessuna applicazione sul dispositivo. Questo è il motivo per cui non sarà necessario effettuare prima il jailbreak.

Potrete accedere a tutti i registri e informazioni, salvate tramite un qualsiasi altro computer o dispositivo mobile, usando il programma del pannello di controllo online di mSpy. Potrete installare il software su un qualsiasi computer, smartphone o tablet e accedere alle informazioni di localizzazione ovunque fintanto che siete online. Ci sono varie possibilità per quanto riguarda costi e pacchetti, a partire da 48$ per il servizio di base di fascia più bassa, arrivando fino a 237$ per un anno intero di controllo premium. Inoltre potrete utilizzare il software su quanti dispositivi volete, rendendolo la soluzione più economicamente vantaggiosa ed efficace disponibile sul mercato per i genitori.

Cosa Può Controllare mSpy senza Jailbreak?

Nonostante siano più limitate rispetto a quelle della versione con jailbreak, la lista di funzionalità resta decisamente notevole. Ciò è reso possibile semplicemente dal fatto che iCloud vi permette di fare il backup di tutti i seguenti elementi: Messaggi di testo, iMessage, Registro delle chiamate, Posizioni GPS, Foto, Contatti, Note, Segnalibri di Safari e Dettagli dell’account.

  • Registro delle chiamate: Lista delle chiamate inclusi i numeri completi, i nomi e le indicazione dell’orario.
  • Messaggi di testo SMS: registri dei messaggi completi, sia mandati che ricevuti sul dispositivo Apple.
  • iMessage: registri dei messaggi completi mandati tra utenti iMessage sul dispositivo controllato.
  • Immagini e media: visualizza tutte le foto e le immagini scattate, salvate o ricevute sul dispositivo Apple.
  • Rubrica: visualizza tutti i contatti salvati sul dispositivo.
  • Storico della posizione GPS: a differenza dei servizi completi delle applicazioni spia, iCloud fa periodicamente il backup delle posizioni GPS su una mappa illustrativa.
  • Safari: una limitata visibilità sul browser Safari nativo.
  • Note: viene fatto il backup anche delle note salvate, a cui si può poi accedere tramite iCloud.
  • Dettagli dell’acount: dettagli dell’account completi per ogni dispositivo.

Mspy

Il servizio non sarà in grado di spiare Facebook, Twitter, WhatsApp o qualsiasi altra applicazione prodotta da terzi, inclusi Chrome e gli altri browser web. Le possibilità sono limitate a ciò di cui iCloud può effettivamente fare il backup dal dispositivo Apple.

Setup In 3 Semplici Passaggi

· Attivate il Backup di iCloud su Tutti i Dispositivi Mobili che Volete Seguire

MspySe non è stato ancora fatto, assicuratevi che il backup di iCloud sia attivo su tutti i dispositivi Apple che volete monitorare. mSPy senza jailbreak ha bisogno solo di iCloud per poter funzionare, senza dover installare alcuna applicazione, rendendo possibile il funzionamento senza jailbreak.

Dovete attivare iCloud la prima volta che fate il setup del vostro dispositivo mobile o in seguito accedendo al vostro menu delle impostazioni, selezionando “iCloud” e attivando tutte le funzionalità, in modo da poter poi accedere ai registri salvati.

· Registratevi e Installate mSpy

mSpy

Una volta che avrete scelto e acquistato la vostra licenza, scaricate il software su un computer, smartphone o tablet a vostra scelta, dal quale effettuerete l’accesso e potrete entrare nel pannello di controllo online. Ricordate che non state scaricando questo software sui dispositivi mobili che volete seguire, ma sui computer o dispositivi dai quali volete effettuare il login e avere accesso ai dati salvati.

· Effettuate il Login a mSpy e Aggiungete i Dispositivi

Dopo aver scaricato e installato il software del pannello di controllo, vi verrà richiesto di inserire l’ID Apple e la password del dispositivo mobile al quale volete avere accesso. Potrete aggiungere ID Apple multipli e gestirli tutti insieme.

mSpy

È tutto qui! Non appena avrete effettuato il login, sarete operativi e pronti a monitorare. Il pannello online vi permette di localizzare le posizioni GPS salvate e di accedere facilmente a tutti i registri, i messaggi e i media salvati da ogni account. Il pannello è veramente facile da usare e nella colonna di sinistra presenta una lista di tutte le sezioni. Nell’angolo in alto a sinistra potete velocemente passare da un ID utente Apple a un altro, permettendovi di controllare molti dispositivi Apple facilmente e con continuità.

Funziona Bene?

Dopo aver testato il servizio per molte settimane, potevo affermare che utilizzare i backup di iCloud è un sistema veramente efficace e conserva registri completi senza tralasciare nessuna informazione, chiamata o immagine. Tutto ciò che avevo salvato o fatto sul dispositivo era visibile sul pannello di controllo. È un peccato che la localizzazione GPS non sia in tempo reale, ma che fornisca l’ultima posizione salvata su una mappa illustrativa. È uno degli svantaggi maggiori, oltre alla mancanza di funzionalità avanzate come il controllo remoto della fotocamera. Questo non significa che non funzioni bene; potete comunque tracciare efficacemente una mappa delle posizioni dell’utente grazie a tutti i punti salvati cronologicamente sulla mappa, ma la differenza principale è che non avete un report della posizione in tempo reale da seguire o la possibilità di determinare dei limiti superati i quali riceverete un allarme automatico. Questo è dovuto al fatto che dovete aspettare che il backup venga effettuato prima che le informazioni vengano caricate su mSpy.

Non è molto più economico di altre applicazioni spia più complete disponibili, inclusi i loro servizi di base, ma presenta due vantaggi notevoli e unici. Quello più ovvio è il fatto che “Non è necessario il JailBreak”, cosa che permette a chiunque, a prescindere dalle sue capacità tecniche, di controllare il proprio iPhone, iPad e addirittura iPod. Il secondo è che potete utilizzarlo su quanti dispositivi volete. Quindi, se avete molti dispositivi a casa per tutta la famiglia, potete controllarli tutti senza restare al verde.

Requisiti Minimi

Il servizio è compatibile con tutti i dispositivi iPhone, iPad o iPod Touch che utilizzano iOS 5.x o versioni successive. Questo comprende la stragrande maggioranza dei dispositivi Apple attualmente in circolazione. Per tutti gli altri dispositivi, inclusi i dispositivi Apple su cui è stato effettuato il jailbreak, vi raccomandiamo vivamente di acquistare l’applicazione completa, visto che la differenza di possibilità è sconvolgente.

Per poter attivare il backup di iCloud ed effettuare il login in remoto è necessario avere accesso al dispositivo mobile e all’ID utente Apple. *Ricordate che è legale utilizzare questo servizio solo se siete i proprietari del dispositivo che state monitorando e avvisando gli utenti sopra i 18 anni del fatto che sono controllati.

Il software di controllo può essere installato su qualsiasi computer, tablet o smartphone, e necessita di una connessione ad internet per poter funzionare. Questo non è limitato ai soli computer Mac, il software può essere installato sui computer fissi o portatili Windows e addirittura sui telefoni Android.

Dovrei Preoccuparmi degli Hacker e della Sicurezza di iCloud ?

Recentemente il web è stato invaso da infelici notizie di celebrità le cui foto sono trapelate da account iCloud hackerati. Più ondate di foto trapelate consistenti in scatti di nudi personali di dozzine di celebrità sono diventate note come “the fapenning”, uno sgradevole nome per una vergognosa invasione della privacy che è stata presto denunciata da tutta la comunità internet. Ecco tutto ciò che ogni genitore dovrebbe sapere relativamente questi avvenimenti: in molti casi gli hacker sono riusciti ad accedere agli account indovinando le risposte alle domande di sicurezza, e spesso per le celebrità si può trattare di informazioni di dominio pubblico o comunque facilmente accessibili con una breve ricerca su Google. Cosa dovreste imparare da questo? Utilizzate domande di sicurezza VALIDE, cose casuali e non informazioni che potrebbero essere scoperte attraverso i vostri profili social come Facebook, Twitter o altro. Impostare una domanda di sicurezza che chiede il cognome da nubile di vostra madre non è più un livello di sicurezza soddisfacente. Trovate il tempo di pensare o inventare domande uniche per le quali solo voi avrete la risposta. Se avete paura di dimenticarvene, annotatevelo da qualche parte, conservato sicuramente in una posizione separata.

Conclusione

mSpy in pratica è la risposta alle preghiere di milioni di genitori. Con così tanti bambini e adolescenti desiderosi di avere iPhone e altri prodotti Apple non è mai stato così facile controllare completamente le loro attività online. È impossibile tenere i vostri figli al sicuro da sfruttatori, pornografia o chat hot senza un piccolo aiuto da parte di un baby-sitter virtuale. Questo è quello che mSpy vi può offrire: una soluzione molto semplice e che non necessita di jailbreak, che chiunque può impostare con sforzo e tempo minimi. La semplicità con cui è possibile attivare le funzionalità di iCloud, fare il log-in e avere pieno accesso è veramente sorprendente. Ora tutti i genitori, a prescindere dalle loro scarse conoscenze tecniche, possono sfruttare questi strumenti utili ed efficaci. Il servizio e tutte le funzionalità funzionano come descritto e forniscono la soluzione perfetta per il semplice genitore che non vuole la seccatura del jailbreak, con la perdita della garanzia e il possibile danneggiamento che il processo può causare al suo iPhone.

Revisione: Da quando abbiamo scritto questo articolo alcuni altri produttori sono entrati nel mondo delle applicazioni spia senza jailbreak. Abbiamo aggiunto un paio di alternative a mSpy che potete usare se avete voglia di provare altre possibilità. Per tutti gli scopi e le finalità, usare uno di questi è esattamente lo stesso rispetto a ciò che abbiamo detto relativamente a mSpy poco più su.

Mobistealth

Leggi di più:
Espionner un Portable
Spiare conversazioni Whatsapp
Come rimuovere un software spia dal tuo cellulare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *